L’Operatore ai servizi di promozione e accoglienza è in grado di svolgere tutte le attività relative all’accoglienza dei turisti all’interno di strutture ricettive, conosce il territorio e le sue risorse e lo sa promuovere, sa fornire informazioni e sa cogliere le esigenze del cliente italiano e straniero. 

Scarica il depliant in pdf 

Che cos’è ?

E’ un corso equiparato alla scuola secondaria di secondo grado (superiori) per tutti gli studenti che non abbiano compiuto 16 anni entro il 31/12/2021. Nell’ambito dei posti resi disponibili possono essere ammessi anche i giovani di età superiore purché rientranti nel diritto-dovere all’Istruzione e alla formazione

A cosa mi servirà?

Diventare un operatore inseribile DA SUBITO in grandi e piccole aziende operanti nel settore turistico (hotel, agenzie di viaggio, tour operator…)
Dopo i tre anni viene rilasciata la qualifica professionale in: OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA riconosciuta a livello nazionale ed europeo (livello EQF III)

Cosa, quanto e come si studierà?

990 ore/anno =>  totale sui tre anni = 2970 ore

Grande importanza hanno le materie professionalizzanti come Tecniche di promozione turistica,  Arte e territorio e le lingue (Inglese, Francese e Spagnolo) che consentono di acquisire le competenze specifiche dell’operatore del turismo.  A queste si affiancano le materie tradizionali come Italiano, Storia e Geografia, Matematica, Scienze,  Inglese ed Educazione fisica che affrontate attraverso lezioni laboratoriali e mediante una didattica prevalentemente interattiva ed esperienziale.

Infine i LARSA (Laboratori per il Recupero e lo Sviluppo degli Apprendimenti), previsti in tutte e tre le annualità, consentono di recuperare, approfondire e potenziare competenze, abilità e conoscenze.

STAGE

Un momento fondamentale e imprescindibile del percorso formativo è costituito dagli stage (180 ore nel secondo anno e 200 nel terzo) che prevedono l’inserimento in aziende del territorio operanti nel settore e permettono agli alunni di entrare in contatto con il mondo del lavoro e di sperimentare le modalità operative che caratterizzano la professione.

E se volessi proseguire?

Al raggiungimento della qualifica professionale è possibile proseguire il percorso formativo iscrivendosi al quarto anno per il conseguimento del Diploma Tecnico di Istruzione e Formazione Professionale. E’ possibile anche accedere ai corsi presso altri istituti secondari di secondo grado e conseguire il Diploma di Istruzione Secondaria Superiore, previo superamento dell’esame di stato a conclusione del quinto anno.